Bertschy e Malgin di nuovo sulla strada dell’Ambrì Piotta

hockey su ghiaccio

I due sono stati - come già martedì - i protagonisti della partita del Losanna contro i leventinesi, battuti alla Vaudoise Arena per 3-2 - Michael Ngoy festeggia le 1.000 partite in National League

Bertschy e Malgin di nuovo sulla strada dell’Ambrì Piotta
Malgin sommerso dai compagni festeggia il primo gol del Losanna. @KEYSTONE / Salvatore Di Nolfi

Bertschy e Malgin di nuovo sulla strada dell’Ambrì Piotta

Malgin sommerso dai compagni festeggia il primo gol del Losanna. @KEYSTONE / Salvatore Di Nolfi

Un segno del destino. Mancano 2’ alla seconda pausa, Dal Pian vince un ingaggio e il disco arriva sulla paletta di Michaël Ngoy: un tiro violento, il silenzio della Vaudoise Arena e l’esplosione di gioia della panchina ospite. «Mitch» alza le braccia al cielo e si fa sommergere dai compagni. Per il difensore è il giusto premio che corona alla perfezione la sua partita numero mille in NL. Una data, un ricordo e un luogo speciale, perché proprio con la maglia del Losanna il giovane Ngoy, nella stagione 2001/02, mosse le sue prime pattinate tra i professionisti. Oggi di anni ne ha 38, ma di fermarsi non ne vuole sapere. «I primi minuti mi tremavano le gambe, poi quando ho segnato mi sono liberato. È stato davvero un segno del destino, anche il fatto di essere qui a Losanna. Incredibile», afferma...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1