Chiesa: «Mai pensato di smettere»

Hockey

Il difensore del Lugano tra presente e futuro

 Chiesa: «Mai pensato di smettere»
Alessandro Chiesa. ©CDT/GABRIELE PUTZU

Chiesa: «Mai pensato di smettere»

Alessandro Chiesa. ©CDT/GABRIELE PUTZU

Non c’è tempo di tirare il fiato, di riposarsi un attimo. Archiviata una settimana impegnativa, il Lugano ne inizia una altrettanto tosta. Nelle gambe e nella testa c’è ancora la dura sfida con il Davos: la speranza è che i bianconeri riescano a tenere alto il ritmo. E che i difensori, chiamati agli straordinari domenica, non vadano in debito di ossigeno. «Fino a domenica – precisa Alessandro Chiesa, 22’47’’ di ghiaccio contro i grigionesi – l’energia c’era. Abbiamo portato in pista tanta intensità: non è stata la partita più bella dal punto di vista dello spettacolo, ma sapevamo che avremmo dovuto soffrire. È stato bello vedere la squadra così compatta e unita».

Vittoria di squadra

Hanno lavorato come matti, i bianconeri, per conquistare i tre punti con il Davos. E anche Niklas Schlegel – dopo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1