Hockey

Contro i «Tori» non basta il cuore

L’Ambrì esce sconfitto tra gli applausi - Kostner: «Siamo entrati un po’ passivi ma poi siamo cresciuti»

Contro i «Tori» non basta il cuore
D’Agostini mette pressione al portiere dello Zugo Genoni. (Foto Keystone)

Contro i «Tori» non basta il cuore

D’Agostini mette pressione al portiere dello Zugo Genoni. (Foto Keystone)

Contro i «Tori» non basta il cuore
Il portiere biancoblù Manzato cerca di frenare le offensive dello Zugo. (Foto Keystone)

Contro i «Tori» non basta il cuore

Il portiere biancoblù Manzato cerca di frenare le offensive dello Zugo. (Foto Keystone)

«Per qualcuno, questa partita non sarebbe neppure da giocare, se guardiamo quanto è forte lo Zugo sulla carta», ci aveva detto Luca Cereda alla vigilia. E invece, al debutto in campionato, il suo Ambrì se l’è giocata eccome. Contro la corazzata dei Tori, ieri sera, i biancoblù ci hanno messo il cuore sino a far vacillare le certezze altrui. Certo, ci è voluto un tempo di assestamento...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1