Hockey

Definito lo staff tecnico dei Ticino Rockets

Alex Reinhard nuovo capo allenatore del team di Biasca, Sébastien Reuille assistente allenatore

 Definito lo staff tecnico dei Ticino Rockets
(foto Zocchetti)

Definito lo staff tecnico dei Ticino Rockets

(foto Zocchetti)

BIASCA - L’Hockey Club Biasca Ticino Rockets ha il piacere di annunciare il capo allenatore e l’assistente allenatore, rispettivamente messi a disposizione dall’HCAP e dall’HCL. In accordo con le altre società coinvolte nel progetto, l’HCAP ha ingaggiato per la prossima stagione Alex Reinhard quale nuovo capo allenatore dei Ticino Rockets. Nato il 23 marzo 1974, tra il 2014 e il 2018 ha guidato la compagine neo castellana del La Chaux-de-Fonds nel campionato cadetto, nel corso della sua carriera d’allenatore ha ricoperto diversi ruoli, tra i quali quello di allenatore dei portieri (Juniori Élite del Bienne e in EBEL con il EC Salzburg), di allenatore di squadre giovanili (Novizi del Bienne e Juniori Élite del Friburgo), di assistente allenatore in serie B (Bienne e La-Chaux-de-Fonds), di assistente allenatore di serie A (Friborgo e Langnau) e di capo allenatore in serie A (durante la stagione 2012-2013 a Langnau). Oltre ai suoi impegni con le squadre di club, Alex è stato per 10 stagioni anche assistente allenatore delle selezioni Nazionali Svizzere U20 e U18. Paolo Duca, Direttore Sportivo dell’HCAP, commenta la scelta in questo modo: “Siamo tutti convinti che Alex sia l’allenatore ideale per guidare la squadra dei Rockets e farne progredire i prospects che ne faranno parte. Alex ha passato la sua vita nel mondo dell’hockey, prima nel ruolo di portiere e poi in quello di allenatore, dove negli ultimi 15 anni ha accumulato una grande esperienza sia con i giovani che con i professionisti. É un ottimo formatore, esperto di preparazione fisica, ha già lavorato in diversi ruoli (head coach, assistente allenatore, allenatore dei portieri) a più livelli (serie A, serie B e Juniori Élite). In più Alex parla molto bene italiano, francese, tedesco e inglese e conosce molto profondamente la realtà dell’hockey svizzero.”

L’HCL ha dal canto suo designato l’assistente allenatore. La scelta, orgogliosamente, è caduta su Sébastien Reuille, nato il 22 giugno 1981, protagonista sul ghiaccio fino allo scorso marzo con i colori bianconeri che ha indossato tra il 2004 e il 2007 e in seguito ininterrottamente dal 2010 al 2019, conquistando il titolo nazionale nel 2006.

“Séba” fa parte della ristrettissima cerchia dei giocatori che hanno disputato oltre mille partite in National League, per la precisione 1035 sull’arco di vent’anni di carriera, con le maglie di Kloten, Rapperswil e Lugano. La sua serietà, la sua professionalità, la sua determinazione, e la sua esperienza potranno essere un esempio e uno stimolo quotidiano per una squadra di formazione come i Ticino Rockets. Reuille rivestirà contemporaneamente anche la carica di Responsabile Sport & Management della società, fungendo in tal modo da coordinatore e responsabile amministrativo dell’area sportiva dei Ticino Rockets. Come concordato tra le società, i giocatori di HCAP, HCL e Davos che potranno far parte della rosa dei Ticino Rockets stanno svolgendo ormai da diverse settimane la preparazione “off ice” con i rispettivi club di appartenenza. La squadra si ritroverà per l’inizio degli allenamenti sul ghiaccio agli ordini di Reinhard e Reuille nell’ultima settimana del mese di luglio.

Il Presidente Avv. Davide Mottis e il Responsabile Sport & Management Sébastien Reuille sono a disposizione telefonicamente in caso di richieste d’interviste.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1