Dolce Slovacchia, l’Ambrì cala il poker in Champions

HOCKEY

I leventinesi battono 4-0 il Banska e sperano ancora nella qualificazione agli ottavi

<b>Dolce Slovacchia, l’Ambrì cala il poker in Champions</b>
© CdT/Putzu

Dolce Slovacchia, l’Ambrì cala il poker in Champions

© CdT/Putzu

Per riuscirci ha dovuto organizzare un volo charter, ma poco importa: al settimo tentativo, tra Champions League e campionato, l’Ambrì Piotta ha finalmente ottenuto la sua prima vittoria in trasferta della stagione. Una trasferta che la squadra di Luca Cereda e i suoi 160 tifosi al seguito non dimenticheranno tanto facilmente. Una grande famiglia in viaggio verso la Slovacchia, un ritorno a casa pieno di bei ricordi, di emozioni. E di punti. Con i tre conquistati a Banska Bystrica, i leventinesi restano in corsa per superare la fase a gironi. Dovranno ripetersi mercoledì prossimo alla Valascia, contro lo stesso avversario, sperando che martedì i Red Bull di Monaco – già sicuri degli ottavi – fermino un’altra volta il Färjestad, come hanno fatto stasera in Baviera (2-1).

Linee rivoluzionate, aggressività, spazio e tempo tolti all’avversario. Con questi ingredienti, l’Ambrì ha messo subito le cose in chiaro, andando a sbancare il vecchio impianto della cittadina slovacca. Kneubühler ha sbloccato la situazione in mischia dopo meno di sei minuti, D’Agostini ha raddoppiato appena 76 secondi più tardi con una bella azione personale. L’attaccante canadese, grande protagonista della serata, ha poi chiuso i conti in power-play in un periodo centrale reso quasi insopportabile dalle troppe penalità. Proprio con l’uomo in meno, al 37’16’’ Dominic Zwerger ha poi segnato uno di quei gol che valgono da soli il prezzo del biglietto. Anche del biglietto aereo, in questo caso.

Nella frazione conclusiva, la squadra di Cereda (sempre molto calmo in panchina, per la delusione di chi lo ha microfonato...) ha controllato il comodo vantaggio, proteggendo lo «shutout» del sicurissimo Hrachovina nonostante altre tre penalità sul groppone.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1