Florence Schelling al Berna

Hockey su ghiaccio

L’ex portiere della Svizzera femminile è il nuovo direttore sportivo degli Orsi

Florence Schelling al Berna
© KEYSTONE/Gabriel Monnet

Florence Schelling al Berna

© KEYSTONE/Gabriel Monnet

Florence Schelling è il nuovo direttore sportivo del Berna. L’ex portiere della Svizzera femminile, bronzo alle Olimpiadi di Sochi nel 2014, succede ad Alex Chatelain. La zurighese, 31 anni, comincerà la sua nuova avventura dopo Pasqua. In un primo momento con un mandato al 50%, affinché possa riprendersi al meglio da un incidente sugli sci occorsole poco tempo fa. Quindi, si consacrerà al 100% agli Orsi dopo un periodo di accompagnamento con lo stesso Chatelain. Il quale, in seguito, si occuperà della strategia di sviluppo del club e di analisi.

«Abbiamo cercato una personalità con idee e visioni» ha spiegato il patron del Berna Marc Lüthi. «Non l’abbiamo trovata fra le persone già occupate nella nostra organizzazione. Ci siamo quindi rivolti a Florence Schelling. Alla fine, siamo convinti che lei sia la persona che stavamo cercando».

Schelling, che può vantare un master in economia, ha giocato a Boston e in Svezia durante la sua carriera sul ghiaccio. Ha quindi guidato alla transenna la Svizzera U18 e lavorato come consulente per SRF.

Nel ruolo di vice allenatore è invece stato confermato Lars Leuenberger. Con l’annuncio di Schelling, all’appello mancano il nuovo allenatore e due nuovi attaccanti stranieri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1