Giovani bianconeri in soccorso di una difesa in emergenza

Hockey

Domani il Lugano affronterà lo Zugo senza Heed, Riva e Wolf; Pelletier potrebbe quindi schierare due juniores - L’allenatore della U21 Luca Gianinazzi ci parla di Ugazzi, Villa, Näser e Zanetti: «A chi va in prima squadra chiedo coraggio»

Giovani bianconeri in soccorso di una difesa in emergenza
Ugazzi nella partita contro il Davos del 10 gennaio. © CdT/ Chiara Zocchetti

Giovani bianconeri in soccorso di una difesa in emergenza

Ugazzi nella partita contro il Davos del 10 gennaio. © CdT/ Chiara Zocchetti

Riva e Heed a Ginevra, Wolf a Zurigo. In cinque giorni la difesa bianconera ha perso tre titolari. Il ticinese e lo svedese hanno subito una commozione cerebrale, mentre l’austriaco si è fatto male a una spalla. Domani sera, in casa con lo Zugo, non ci saranno. Riva, come noto, ne avrà per diverso tempo. La condizione di Heed è meno grave, ma Pelletier è stato chiaro: «Il protocollo prevede almeno sette giorni di stop». Wolf, dal canto suo, si è sottoposto ieri ad una visita medica. Serge si è già sbilanciato dopo la gara dell’Hallenstadion: «Non promette bene».

Under 20 alla riscossa

Una bella grana, insomma. Anche perché il mercato non sembra un’ipotesi percorribile. Domani potrebbe avere più spazio Eliot Antonietti, ma saranno soprattutto i giovani della Under 20 a sperare in una chiamata....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Fernando Lavezzo
Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1