Grassi esulta: «Questa volta siamo stati i più bravi»

Hockey

Dopo tre sconfitte consecutive nel 2022, i biancoblù conquistano tre meritati punti in casa dei sangallesi – L’attaccante ticinese: «A fare la differenza è stata la gestione delle situazioni speciali»

Grassi esulta: «Questa volta siamo stati i più bravi»
© Keystone/Patrick B. Kreamer

Grassi esulta: «Questa volta siamo stati i più bravi»

© Keystone/Patrick B. Kreamer

Sa ancora vincere, questo Ambrì Piotta e non solo contro l’Ajoie fanalino di coda. A Rapperswil, in casa della squadra rivelazione del campionato, è arrivato il primo sorriso biancoblù del nuovo anno. Un inizio difficile, con la squadra di casa presto in vantaggio e vicinissima al raddoppio in più di un’occasione, ha lasciato temere il peggio. Ed invece no: per una volta la squadra di Luca Cereda ha tenuto duro e dopo aver ottenuto il pareggio grazie a Daniele Grassi, ha progressivamente preso fiducia, andando a conquistare alla fine tre meritatissimi punti.

Più furbo dei padroni di casaNiente rimonte subite, questa volta. Niente fasi di sbandamento. Per una volta l’Ambrì Piotta è stato più furbo del suo avversario e ha saputo gestire meglio le situazioni più calde. I leventinesi - molto attenti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1