Hockey, gli stranieri restano quattro

I dodici club della National League svizzera hanno votato per lo status quo

Hockey, gli stranieri restano quattro
Immagine d'archivio

Hockey, gli stranieri restano quattro

Immagine d'archivio

LOSANNA - Niente rivoluzioni nella National League di Hockey. Anche il prossimo anno nella massima Lega svizzera di hockey su ghiaccio gli stranieri a disposizione delle squadre saranno quattro.

Riuniti in assemblea oggi, i dodici club di NLA hanno infatti votato per lo status quo (9 voti contro 3), respingendo una proposta avanzata dal Berna e dal Ginevra, che chiedeva di poter ingaggiare 6 giocatori senza licenza svizzera. La "regola" dei quattro stranieri è in vigore in svizzera dal 2007. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Hockey
  • 1