I giocatori NHL chiamati a votare per dei playoff a 24 squadre

Hockey

Il massimo campionato nordamericano sta cercando delle soluzioni per ripartire dopo lo stop del 12 marzo imposto dal coronavirus

I giocatori NHL chiamati a votare per dei playoff a 24 squadre
© AP Photo/David Zalubowski

I giocatori NHL chiamati a votare per dei playoff a 24 squadre

© AP Photo/David Zalubowski

Si sta profilando una possibile ripartenza della National Hockey League dopo lo stop del 12 marzo scorso dettato dal coronavirus. Il Consiglio d’amministrazione del sindacato dei giocatori (NHLPA) deve infatti pronunciarsi sulla formula che vedrebbe 24 squadre ammesse ai playoff al posto delle 16 previste inizialmente.

Il risultato del voto potrebbe essere conosciuto già stasera. Qualora questo «format» venisse approvato, l’accordo per una ripresa della stagione non sarebbe comunque garantito, La NHL e l’associazione dei giocatori devono ancora negoziare altri dettagli di non poco conto, a partire dai protocolli sanitari e di sicurezza.

Il piano per i playoff a 24 squadre prevede che le prime quattro classificate di ognuna delle due Conference si affrontino per determinare le teste di serie, mentre le altre 16 compagini qualificate si sfiderebbero in una serie preliminare al meglio delle 5 partite. In seguito ci sarebbero i quattro classici turni di playoff «best of 7».

Resterebbe poi da decidere il numero di città in cui organizzare tutte le partite da qui alla consegna della Stanley Cup. Il commissioner della lega, Gary Bettman, ha dichiarato che si tratterebbe di otto o nove località. Non è però ancora noto quando i vari centri d’allenamento torneranno accessibili.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1