Il campionato cambia volto

hockey

Niente relegazioni, promozioni possibili e introduzione dei pre-playoff: queste le principali decisioni prese dall’assemblea della Lega - Hnat Domenichelli: «Molti club si sono tolti un grande peso, ma l’incertezza rimane» - Paolo Duca: «Spero in soluzioni a lungo termine»

Il campionato cambia volto
© CdT/Archivio

Il campionato cambia volto

© CdT/Archivio

Un primo passo concreto verso la nuova stagione. La pandemia di coronavirus ha modificato il volto del campionato: riunita in assemblea straordinaria alla PostFinance Arena di Berna, la Lega ha preso le prime misure concrete per reagire alla crisi provocata dalla brusca interruzione della scorsa annata agonistica e per permettere ai club di tornare progressivamente e senza troppi rischi ad una situazione di almeno apparente normalità.

Nessuna relegazione

La misura più attesa - importante per garantire la sopravvivenza dei club - è stata adottata senza troppe sorprese. Era diventata una sorta di segreto di Pulcinella, insomma. Nella prossima stagione non ci saranno relegazioni né in NL né in Swiss League. «Con questa decisione l’Assemblea della Lega reagisce alla situazione attuale permettendo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1