Il Lugano si assicura Schlegel

Hockey

Ora è ufficiale: il portiere lascia il Berna e raggiunge i bianconeri - Per lui un contratto valido sino alla primavera del 2021 - Prolunga anche Müller

Il Lugano si assicura Schlegel
Il nuovo arrivato in casa bianconera.

Il Lugano si assicura Schlegel

Il nuovo arrivato in casa bianconera.

Mancava solo l’ufficialità, giunta poco fa con un comunicato dell’Hockey Club Lugano: il portiere Niklas Schlegel lascia il Berna e raggiunge da subito la Cornèr Arena. L’estremo difensore e la società bianconera hanno trovato un accordo valido per questa e la prossima stagione.

«Cresciuto nel settore giovanile degli ZSC Lions, con cui ha conquistato nel 2012 e nel 2013 due titoli nazionali nella categoria Juniores Elite con la maglia dei GCK Lions, Schlegel ha esordito in National League con i colori degli ZSC Lions nel corso del campionato 2014/15» indica l’HCL in una nota. «Tra il 2014 e il 2019 ha disputato complessivamente 120 partite con gli ZSC Lions, vincendo il titolo di campione svizzero nel 2018 (in pista per 20 gare) e la Coppa Svizzera, edizione 2015/2016. Nella stagione 2015/16 ha conseguito la miglior media per reti incassate a partita (2,16 su 39 partite) e la miglior percentuale di parate (92,5%) dell’intera National League». Nella prima parte del campionato in corso Schlegel ha invece difeso a 16 riprese la gabbia dei campioni svizzeri del Berna, dove però è sbarcato da alcuni giorni il portiere finlandese Tomi Karhunen. Una decisione, quella della dirigenza bernese, che ha spinto Schlegel a cambiare aria.

Sul fronte dei portieri quella legata all’ormai ex orso non è la sola novità in casa Lugano. L’HCL informa infatti di aver prolungato il contratto del proprio portiere austriaco di licenza svizzera Stefan Müller fino al termine della stagione 2021/22. All’opposto la società bianconera ha messo fine al provino del 27.enne portiere svizzero e finlandese Dennis Saikkonen che nei giorni scorsi si era allenato con la prima squadra bianconera.

Il direttore sportivo Hnat Domenichelli commenta così gli ultimi movimenti di mercato: «Con l’arrivo di Niklas abbiamo trovato una soluzione per il Club a corto e medio termine. Sandro e Niklas saranno i portieri della prima squadra per questa stagione e quindi non utilizzeremo una licenza straniera per un portiere. A lungo termine crediamo anche in Stefan Müller e per questo motivo abbiamo prolungato il suo contratto fino alla stagione 2021/22. Da subito Stefan sarà a disposizione dei Ticino Rockets dove in questo campionato potrà giocare come titolare e accumulare in questo modo esperienza di gioco».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1