Il Lugano ufficializza Traber, Wolf e Marti

Hockey

Rinnovo per Haussener e Vedova, se ne vanno anche Jörg, Chorney, Postma e McIntyre

Il Lugano ufficializza Traber, Wolf e Marti
Il ds Hnat Domenichelli. © Chiara Zocchetti

Il Lugano ufficializza Traber, Wolf e Marti

Il ds Hnat Domenichelli. © Chiara Zocchetti

A due settimane dalla chiusura forzata della stagione 2019-20, l’Hockey Club Lugano ha reso note alcune nuove mosse di mercato portate a termine dal ds Hnat Domenichelli.

I bianconeri hanno ufficializzato tre nuovi innesti: i difensori Aurélien Marti (fino al 2021) e Bernd Wolf (2022), di cui già si sapeva, oltre all’attaccante Tim Traber (2022). Il contratto di Timo Haussener è stato prolungato di due stagioni, fino al 2022, quello di Loic Vedova fino al 2021.

I seguenti giocatori non faranno parte della squadra per il prossimo campionato: Julien Vauclair (fine carriera, nuovo responsabile del Club per lo scouting), Massimo Ronchetti (fine contratto), Benoit Jecker (fine contratto, Friburgo), Tylor Chorney (fine contratto), Paul Postma (fine contratto), Linus Klasen (fine contratto, Lulea), Mauro Jörg (fine contratto), David McIntyre (fine contratto), Johan Ryno (fine contratto). Pure in uscita Marc Camichel e Greg Squires che hanno militato nei Ticino Rockets.

Infine, due tra i ragazzi che hanno fatto parte della squadra U20 Elit che, a causa della pendemia COVID-19, hanno visto sfumare il sogno di lottare per il titolo nazionale di categoria alla soglia delle semifinali dei playoff hanno sottoscritto un contratto «entry level» per le prossime tre stagioni. Si tratta dei difensori Nicolò Ugazzi e Alessandro Villa, entrambi classe 2001, entrambi già partecipanti ad un Mondiale U18 con la Nazionale rossocrociata. Altri ragazzi sono in fase avanzata di discussione con il club per siglare lo stesso tipo di accordo a lungo termine.

L’attuale incertezza sui tempi del ritorno alla normalità rende difficile anche il lavoro di ogni società sportiva. L’HCL è chiamato nelle prossime settimane a prendere altre decisioni importanti sul piano sportivo, a partire dalla composizione dello staff tecnico.

Ecco il ritratto dei tre nuovi acquisti, che vanno ad aggiungersi a Mark Arcobello e Raphael Herburger:

Aurélien Marti, difensore svizzero «left», 190 cm x 92 kg, nato il 24.08.1994, contratto fino al 30.04.2021, cresciuto nel settore giovanile del Losanna, 77 partite in National League con le maglie di Losanna, Berna e Friburgo, campione svizzero nel 2019 con il Berna, campione svizzero di Swiss League nel 2017 con il Langenthal;

Bernd Wolf, difensore austriaco di licenza svizzera «left», 177 cm x 84 kg, nato il 23.02.1997, contratto fino al 30.04.2022, cresciuto nel settore giovanile del Berna con cui ha vinto il titolo nazionale U17 e U20, campione svizzero di Swiss League nel 2017 con il Langenthal, nelle ultime due stagioni in forza al Villach (EBEL), 24 volte Nazionale austriaco;

Tim Traber, attaccante di passaporto svizzero e canadese «right», 188 cm x 91 kg, nato il 26.01.1993 a Quesnel (British Columbia, Canada), contratto fino al 30.04.2022, approdato in Svizzera nel 2014 dopo cinque stagioni nella Western Hockey League (WHL), 255 partite in National League con i colori di Ginevra e Losanna.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1