Mondiali di Hockey

Il sigillo del predestinato

Un gol di Nico Hischier regala alla Svizzera il successo sulla combattiva Lettonia

Il sigillo del predestinato
Hischier supera Merzlikins e realizza il 2-1 della Svizzera. (Foto Keystone)

Il sigillo del predestinato

Hischier supera Merzlikins e realizza il 2-1 della Svizzera. (Foto Keystone)

Il sigillo del predestinato
Elvetici raggianti per il successo. (Foto Keystone)

Il sigillo del predestinato

Elvetici raggianti per il successo. (Foto Keystone)

Il sigillo del predestinato

Il sigillo del predestinato

BRATISLAVA - Per capire meglio questa città, per coglierne le sfumature e le contraddizioni, val la pena salire lungo il bel viale acciottolato che porta fino al bianco castello. Da lassù, tutto è più chiaro. A destra, oltre il Danubio, palazzoni tutti uguali sfumano in un fitto groviglio di ciminiere fumanti. Dalla parte opposta un parco eolico. C’è chi inquina e chi no. Davanti a noi la cattedrale e i tetti del centro storico. Dietro, sullo sfondo, gru e grattacieli in costruzione. Ecco. Anche per capire la nuova Svizzera di Patrick Fischer, le sue sfumature, i suoi contrasti, occorreva salire. Dopo lacorsetta in discesa di sabato contro l’Italia, bisognava cambiare punto d’osservazione. Alzare il livello. Ebbene, la sfida con la Lettonia, delicatissimo scontro diretto sulla via che porta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Articoli suggeriti
Ultime notizie: Hockey
  • 1