«In NHL con Elvis? Io e lui non parliamo d’altro»

Hockey

Gregory Hofmann ci parla del suo infortunio e dell’interessamento dei Columbus Blue Jackets, la squadra dell’amico Merzlikins

«In NHL con Elvis? Io e lui non parliamo d’altro»
Hofmann e Merzlikins in uno scatto del 2019. © CdT/Chiara Zocchetti

«In NHL con Elvis? Io e lui non parliamo d’altro»

Hofmann e Merzlikins in uno scatto del 2019. © CdT/Chiara Zocchetti

Gregory Hofmann ha vissuto un San Valentino agrodolce. L’amore non c’entra, quello va a gonfie vele. È stato l’hockey a giocare con i suoi sentimenti, proprio il 14 febbraio. Prima con una notizia buona, poi con una cattiva. La buona: i Columbus Blue Jackets hanno acquisito i suoi diritti per la NHL da Carolina. La cattiva: un infortunio lo terrà fermo fino a fine marzo.

Insieme, nel 2018, hanno sfiorato un titolo con il Lugano. Il primo a suon di parate, il secondo con raffiche di gol. Insieme, nel 2019, hanno lasciato il Ticino, uno per il Nordamerica, l’altro per lo Zugo. Un giorno, a riunire Elvis Merzlikins e Gregory Hofmann, potrebbe pensarci la NHL. I Columbus Blue Jackets, la squadra del portiere lettone, hanno infatti acquisito dai Carolina Hurricanes i diritti per il 28.enne attaccante...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1