Inno, i francesi ci ricascano

HOCKEY

Nuova gaffe: al posto del salmo svizzero in Champions Hockey League a Grenoble parte quello svedese – E non è la prima volta

Inno, i francesi ci ricascano

Inno, i francesi ci ricascano

Verrebbe da dire che i francesi sono patriottici, ma solo quando si tratta della propria nazione e dei propri colori. Clamorosa gaffe alla Patinoire Pôle Sud di Grenoble quando ad accompagnare la vittoria per 3-1 da parte del Berna al posto dell’inno svizzero è partito quello svedese. Ai rossocrociati della capitale è scappato qualche sorrisino, ma tutti sono rimasti composti.

E i francesi sono recidivi, era già accaduto in occasione degli impegni di calcio della Nazionale e si era rischiato l’incidente diplomatico. Al punto che dopo la doppia gaffe andata in scena allo Stade de France, dove invece dell'inno degli ospiti è stato eseguito quello di Andorra. L’errore commesso in occasione della sfida poi vinta per 4-1 con l'Albania era diventato addirittura un caso politico. Il presidente francese Emmanuel Macron aveva scritto al capo del governo albanese Edi Rama per presentare le sue scuse.

Difficilmente lo svarione porterà a un caso diplomatico tra la Svizzera e la Francia. Forse la prossima volta l’addetto in sala regia sarà un po’ più attento.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1