Kostner: «Gli stessi punti a sette anni di distanza, ma oggi la prospettiva è cambiata»

Hockey

Il buon momento dell’Ambrì Piotta va di pari passo con quello del 28.enne di Bressanone, che martedì sera a Zugo ha toccato quota 19 punti in regular season per la seconda volta in carriera

 Kostner: «Gli stessi punti a sette anni di distanza, ma oggi la prospettiva è cambiata»
L’attaccante italiano si augura che la lega possa rivedere la riforma del campionato, prevista per la stagione 2022/2023. © Keystone/Samuel Golay

Kostner: «Gli stessi punti a sette anni di distanza, ma oggi la prospettiva è cambiata»

L’attaccante italiano si augura che la lega possa rivedere la riforma del campionato, prevista per la stagione 2022/2023. © Keystone/Samuel Golay

Diego Kostner, al momento l’Ambrì Piotta sembra stare su una nuvoletta. A Zugo, contro la capolista indiscussa di National League, soltanto un episodio nel finale vi ha impedito di andare a punti per il quarto match di fila...

«È sicuramente un momento positivo, che fa bene a tutta la squadra dopo aver vissuto settimane difficili. Contro i Tori avremmo meritato di più, onestamente la penalità decisiva fischiata ai danni di Cajka a tre minuti dal termine era piuttosto severa. Peccato. Ciò che più conta, però, è che ora abbiamo tutt’altro piglio. Indipendentemente dalle assenze o dalle combinazioni delle linee, mettiamo in difficoltà l’avversario lavorando sodo per sessanta minuti».

Merito anche del confronto tra squadra e staff tecnico, avvenuto durante il periodo negativo?

«Penso di sì. Eravamo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1