L'Ambrì vince all'overtime

Hockey

Decisiva la doppietta di Kostner, che regala la vittoria all'overtime contro il Langnau

 L'Ambrì vince all'overtime
©KEYSTONE /Marcel Bieri

L'Ambrì vince all'overtime

©KEYSTONE /Marcel Bieri

In vantaggio con Kostner, i biancoblù si sono fatti recuperare a 6' dalla fine e poi hanno deciso la partita all'overtime ancora con il centro numero 22 al termine di una partita tutt'altro che spettacolare.

In un primo tempo caratterizzato da numerosi errori di impostazione e diverse ripartenze da una parte e dall’altra, sono i tigrotti dell’Emmental ad andare più vicino alla rete del vantaggio. La prima occasione per i biancoblù arriva con Zwerger all’ottavo minuto, ma il top scorer leventinese non ne approfitta. Il livello della sfida è tutt’altro che elevato e i padroni di casa, nel complesso più pericolosi, ci provano – invano - con Andersons, Dostoinov e Leeger. Gli uomini di Cereda faticano a presentarsi davanti a Punnenovs e pure in powerplay non incidono: la circolazione del disco è decisamente troppo lenta.

Al 22’28’’ i biancoblù trovano il gol del vantaggio grazie a un bel tiro di Kostner, ben servito da Flynn, che fulmina Punnenovs. La sfida continua a essere particolarmente confusa, ma l’Ambrì ha il merito di difendersi bene in due occasioni con l’uomo in meno. Al 31’, al rientro da una penalità, Fora – con Müller e Fischer – si presenta solo davanti all’estremo difensore lettone e non riesce a sfruttare l’occasione. I padroni di casa – particolarmente imprecisi anche al tiro - non riescono a reagire e la partita si trascina alla seconda pausa con grossolani errori in ogni zona della pista da parte di entrambe le squadre.

Negli ultimi 20' i leventinesi cercano il raddoppio rendendosi pericolosi sull’asse Kostner-Flynn e in seguito con Goi, mentre al 45’ Schilt fa tremare il palo alla sinistra di Ciaccio. Con il passare dei minuti gli uomini di Cereda provano ad amministrare il gol di vantaggio e cercano di disturbare la già confusa manovra offensiva dei tigrotti. Al 54’ Zwerger spreca un due contro uno in combutta con Rohrbach e un minuto più tardi una staffilata di Huguenin regala il pareggio ai padroni di casa. I biancoblù sfiorano il nuovo vantaggio con Flynn pochi secondi dopo e con Fora a 90’’ dalla terza sirena. All’overtime decide ancora Kostner con un gran tiro dopo 27’’.

LANGNAU 1

AMBRÌ-PIOTTA 2

d.s. 0-0, 0-1, 1-0, 0-1

Reti: 22’28’’ Kostner (Flynn-Horansky) 0-1; 54‘25‘‘ Huguenin (Maxwell-Sturny) 1-1; 60’27’’ Kostner (Fora) 1-2.

Arbitri: Fluri e Staudenmann (Altmann e Stalder).

Penalità: 2x2' contro Langnau; 3x2’ c. Ambrì-Piotta.

Langnau: Punnenovs; Blaser, Schilt; J. Schmutz, F. Schmutz, Weibel; Lardi, Leeger; Nilsson, Maxwell, Petrini; Huguenin, Erni; Dostoinov, Berger, Neukom; Grossniklaus; Andersons, In-Albon, Sturny; Salzgeber.

Ambrì-Piotta: Ciaccio; Fischer, Fohrler; Grassi, Goi, Trisconi; Ngoy, Fora; Horansky, Kostner, Flynn; Z. Dotti, Hächler; Zwerger, Müller, Rohrbach; Pezzullo, Pinana; J. Neuenschwander, Novotny, Dal Pian.

Note: Langnau senza Earl, Kuonen, Diem, Glauder (infortunati), Melnalksnis e Bircher (in sovr.). Ambrì-Piotta s. Kneubuehler, Bianchi, I. Dotti, Mazzolini, Nättinen, D’Agostini (inf.), Conz e Incir (Ticino Rockets). Premiati Schilt e Fora.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1