L’HCL ingaggia Raphael Herburger

hockey

Ufficializzato l’arrivo fino al 2022 del centro austriaco con un passato nel Bienne

L’HCL ingaggia Raphael Herburger
© HCL

L’HCL ingaggia Raphael Herburger

© HCL

Dopo Mark Arcobello l’Hockey Club Lugano ha ufficializzato l’ingaggio per il futuro di un secondo centro di ruolo. Raphael Herburger vestirà infatti la maglia bianconera per le stagioni 2020/21 e 2021/22.

Herburger è un attaccante austriaco (178 cm. x 78 kg., “left”) nato nel 1989 a Dornbirn ma dispone della licenza hockeystica svizzera. Centro two-ways, si è distinto in carriera in modo particolare per la sua velocità di pattinaggio e la sua innata visione di gioco.

Nella stagione 2008/2009 ha esordito nel massimo campionato austriaco (EBEL) con la casacca del Klagenfurt che ha indossato fino al 2013, conquistando due titoli nazionali. Tra il 2013 e il 2016 ha disputato tre campionati in National League con il Bienne, totalizzando 154 partite con un bottino di 65 punti (29 gol, 36 assist). Rientrato in Patria, è dal 2016 uno dei trascinatori nella EBEL e in Champions Hockey League dei Red Bull Salisburgo con i cui colori veleggia da quattro stagioni attorno alla ragguardevole quota di 30 punti a campionato.

Attualmente è il leader assoluto della classifica marcatori della EBEL con 9 reti e 15 assist (24 punti) nelle prime 15 partite. Herburger ha partecipato con la Nazionale austriaca ai Giochi Olimpici del 2014 a Sochi e a tre edizioni dei campionati del mondo del gruppo A (2013, 2015, 2019).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1