hockey

La prima Stanley di St. Louis

I Blues si laureano campioni in NHL superando i Boston Bruins - LE FOTO

La prima Stanley di St. Louis
(Foto Keystone)

La prima Stanley di St. Louis

(Foto Keystone)

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

La prima Stanley di St. Louis

Per la prima volta dalla loro fondazione nel 1967, i St. Louis Blues hanno vinto la Stanley Cup. Impegnata nella notte tra mercoledì e giovedì nella decisiva gara-7 della finale, la franchigia del Missouri ha sconfitto fuori casa i Boston Bruins con il risultato di 4 a 1. Tra i protagonisti dell’incontro, ancora una volta, il venticinquenne portiere Jordan Binnington, alla sua prima stagione in NHL, autore di 32 parate, di cui 12 soltanto nel primo tempo.

Ad aprire le marcature sono stati i Blues con Ryan O’Reilly che, a 4’ dalla fine del primo tempo, ha deviato un tiro davanti alla porta avversaria. A raddoppiare ci ha poi pensato, a pochi secondi dalla fine del primo terzo, il capitano Alex Pietrangelo. Brayden Schenn e Zach Sandord hanno poi abbellito il risultato nel terzo periodo. La rete per i padroni di casa è invece stata firmata da Matt Grzelcyk.

St. Louis ha così potuto vendicare il torto subito 49 anni fa, quando, proprio in finale, era stato battuto da Boston. Ultima in classifica a gennaio, la formazione del Missouri non ha mai mollato e, pian piano, è arrivata a sollevare la sua prima Stanley Cup “È difficile spiegare cosa si prova. Che stagione incredibile, se penso a dove eravamo in dicembre e a dove siamo adesso: è davvero incredibile” le parole del capitano Pietrangelo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1