La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

I RICORDI

Con l’ultima partita nella «mitica» pista biancoblù si chiude un capitolo importante per l’HCAP, per la valle Leventina e per il Ticino intero - Una struttura che rimarrà per sempre nel cuore del sindaco, dell’attore, del cantautore e del supertifoso che abbiamo interpellato

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© CdT/Gabriele Putzu

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
© Rendering HCAP/Mario Botta

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

© Rendering HCAP/Mario Botta

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
Valerio Jelmini. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

Valerio Jelmini. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
Teco Celio. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

Teco Celio. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
Francesco Pervangher. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

Francesco Pervangher. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano
Eros Wagner. © CdT/Archivio

La Valascia, le gioie, Lancillotto e i giocatori che cantano

Eros Wagner. © CdT/Archivio

Addio mitica Valascia. Con l’ultima partita in programma oggi, fra poche ore, si chiude un capitolo importante per l’Hockey club Ambrì-Piotta (HCAP), per la valle Leventina, per il Ticino intero, al di là della fede sportiva. In estate si toglieranno i veli allo stadio multifunzionale progettato dall’architetto Mario Botta. Ora, però, è il momento dei ricordi. Il CdT ha interpellato quattro persone per un motivo o per l’altro legatissime alla struttura ed al sodalizio biancoblù. Le loro parole sono da pelle d’oca. Buona lettura.

Un sindaco orgoglioso

In ventun’anni di Municipio, di cui 13 quale sindaco, Valerio Jelmini ha visto Quinto cambiare pelle. L’ultimo decennio è stato per lui particolare, caratterizzato in primis dal progetto della nuova Valascia. «Come Comune abbiamo dato una spinta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1