Le maglie dell’HCL incassano più di 5 mila franchi

hockey

Si è chiusa l’asta online per le casacche dei giocatori - La più ambita è stata quella di Julien Vauclair

Le maglie dell’HCL incassano più di 5 mila franchi
© Photobrusca e Luckyvideo

Le maglie dell’HCL incassano più di 5 mila franchi

© Photobrusca e Luckyvideo

Si è chiusa questa mattina l’asta online sul portale ricardo.ch delle maglie nere indossate dai giocatori della prima squadra dell’Hockey Club Lugano durante il precampionato 2019/20.

Ideata nell'ambito dell'Academy Match tra Lugano e Davos che si è disputato domenica pomeriggio alla Cornèr Arena davanti a ben 6.309 spettatori, l’iniziativa ha permesso di raccogliere la considerevole cifra di 5.380 franchi che saranno devoluti alla Fondazione HC Lugano Academy il cui scopo statutario è il sostegno finanziario al settore giovanile dell’HCL con l’obiettivo di avvicinare i giovani all’hockey su ghiaccio e fornire loro un supporto nel percorso scolastico e professionale.

Le maglie vendute sono state ventisette, la più ambita è stata quella di Julien Vauclair (360 franchi), seguita da quelle di Linus Klasen (340 franchi) e Alessio Bertaggia (330 franchi).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1