Luca Cereda e la ricerca della continuità

Hockey

Il tecnico dell’Ambrì Piotta torna sulla sconfitta subita sabato all’Hallenstadion di Zurigo

Luca Cereda e la ricerca della continuità
Luca Cereda in panchina durante la sfida di Zurigo © Keystone/Ennio Leanza

Luca Cereda e la ricerca della continuità

Luca Cereda in panchina durante la sfida di Zurigo © Keystone/Ennio Leanza

L’Ambrì si è arreso allo Zurigo. Una sconfitta, quella maturata all’Hallenstadion, che lascia l’amaro in bocca, perché epilogo avvelenato di una prestazione per lunghi tratti convincente. I leventinesi hanno incalzato sin da subito la corazzata avversaria, che ha faticato oltremodo a sprigionare tutto il suo potenziale offensivo. Solo una terza frazione in cui i ticinesi, dopo essere passati sul tre a due, sono stati poco lucidi e rigorosi, ha permesso ai Lions di svoltare, rimontare e prendersi la posta piena.

Stranieri latitanti sotto porta

L’onore delle armi, riconosciuto a una squadra che, oltre ad andare due volte in vantaggio, ha regalato alcune combinazioni dalla discreta cifra estetica, non può però lenire del tutto i nervi scoperti del presente biancoblù. Problematiche che, anche nella...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1