hockey su ghiaccio

Lugano battuto ma in festa

Nella prima amichevole casalinga i bianconeri sono stati sconfitti dal Rapperswil per 6-2 - La presentazione ufficiale è stata comunque seguita con affetto dai tifosi - GUARDA LE FOTO

Lugano battuto ma in festa
(Foto Zocchetti)

Lugano battuto ma in festa

(Foto Zocchetti)

Lugano battuto ma in festa
(Foto Keystone)

Lugano battuto ma in festa

(Foto Keystone)

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

Lugano battuto ma in festa

LUGANO - Ad alcuni tifosi accorsi alla CornerArena per la prima amichevole casalinga del Lugano e per la susseguente presentazione ufficiale della squadra i maccheroni saranno andati di traverso. Per altri, invece, la sconfitta dei bianconeri contro il Rapperswil non ha intaccato il morale e festa è stata. La formazione di Sami Kapanen, dopo aver esordito giovedì con una roboante vittoria contro i Rockets, sabato sera è stata battuta per 6-2 dalla truppa di Jeff Tomlinson.

Il pubblico ha dedicato un lungo e caloroso applauso a Sébastien Reuille, il quale ha fatto un simbolico ingaggio d’inizio, che in primavera ha dato l’addio all’hockey giocato da professionista.

Il tabellino

Lugano – Rapperswil 2-6 (0-4, 0-2, 2-0)

Reti : 1’10 Rowe (Loosli) 0-1. 6’50 Clark (Egli) 0-2. 10’26 Cervenka (Clark) 0-3. 16’37 Cervenka (Rehak) 0-4. 36’14 Schweri (in 4c5, penalità alla panchina) 0-5. 38’10 Casutt 0-6. 44’29 Lammer (Chorney) 1-6. 55’25 Lammer (Suri, in 5c4, esp. Cervenka) 2-6.

Spettatori: 3.800.   Arbitri: Wiegand/Urban; Kovacs/Obwegeser.   Penalità: 5x2’ c. Lugano; 3x2’ c . Rapperswil.

Lugano: Zurkirchen (20’ Müller); Jecker, Chiesa; Klasen, Sannitz, Fazzini; Chorney, Matewa; Jörg, Lajunen, Suri; Ronchetti, Wellinger; Lammer, Haussener, Bürgler; Chuard; Bertaggia, Romanenghi, Zangger; Vedova.

Rapperswil: Nyffeler; Randegger, Egli; Schweri, Cervenka, Clark; Schmuckli, Profico; Casutt, Rowe, Loosli; Dufner, Vukovic; Hüsler, Dünner, Spiller; Gurtner, Gähler; Rehak, Ness, Hollenstein.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1