Lugano, il Gruppo Corriere del Ticino è Silver Sponsor

partnership

Con l’ulteriore intensificazione della collaborazione i loghi del gruppo compariranno sulla maglia di riscaldamento della prima squadra e sul ghiaccio davanti alle panchine dei giocatori penalizzati

Lugano, il Gruppo Corriere del Ticino è Silver Sponsor

Lugano, il Gruppo Corriere del Ticino è Silver Sponsor

L’Hockey Club Lugano annuncia il rinnovo della partnership con il Gruppo Corriere del Ticino che per le prossime due stagioni entra così a far parte della ristretta e prestigiosa cerchia dei Silver Sponsor dell’HCL.

Il Gruppo Corriere del Ticino, primo gruppo editoriale privato della Svizzera Italiana, comprende oltre al Corriere del Ticino, Teleticino, Ticinonews, Radio 3iii, Rezzonico Editore, l’agenzia pubblicitaria MediaTI Marketing e AIDA Marketing.

Con l’ulteriore intensificazione della collaborazione con l’HCL, il Gruppo Corriere del Ticino, e in particolare AIDA Marketing e MediaTI Marketing entrano alla Cornèr Arena, non soltanto sulla maglia di riscaldamento della prima squadra durante il warm-up delle partite ma anche con la presenza del proprio logo sul ghiaccio davanti alle panchine dei giocatori penalizzati.

Queste le parole di Marco Werder, CEO dell’Hockey Club Lugano: «La decisione di MediaTI Marketing non solo di proseguire ma addirittura di rafforzare il suo impegno come sponsor ci gratifica in modo particolare perché arriva in un momento unico e difficile e conferma quindi la nostra attrattività sul mercato».

Così si è espresso Alessandro Colombi, direttore Generale del Gruppo Corriere del Ticino: «Siamo fieri di poter continuare a sostenere una realtà sportiva solida, ancorata al nostro territorio e di grande valenza sociale come l’Hockey Club Lugano. E siamo fieri di farlo nel quadro storico attuale. Entrambi i partner potranno trarre vantaggi di visibilità e comunicazione».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1

    Lugano, c’è vita dopo la quarantena

    Hockey

    Raggiunti dal Davos a due secondi dalla terza sirena, i bianconeri si impongono meritatamente all’overtime - Reto Suri: «Dopo due settimane di pausa forzata abbiamo fatto il massimo, giocando con energia e tanto carattere»

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

    I quattrocento colpi di Diego Kostner

    Hockey

    Stasera a Losanna l’attaccante dell’Ambrì raggiungerà la cifra tonda di presenze in National League: «A 14 anni, finite le scuole medie in Italia, dissi ai miei genitori che volevo andare all’estero per giocare a hockey»

  • 1
  • 1