Hockey

«Mille partite e cinquemila pastiglie»

Chiusa la carriera, Sébastien Reuille si è confidato al Corriere del Ticino - GUARDA IL VIDEO

 «Mille partite e cinquemila pastiglie»
Reuille festeggia così il titolo svizzero vinto nel 2006 con l’HC Lugano (Foto Keystone)

«Mille partite e cinquemila pastiglie»

Reuille festeggia così il titolo svizzero vinto nel 2006 con l’HC Lugano (Foto Keystone)

Anche per i guerrieri più coraggiosi, prima o poi, arriva il giorno in cui sono costretti a depositare le armi. Perché il tempo, inesorabile, passa anche per loro. Sembrano indistruttibili, come nemmeno i supereroi dei film o dei cartoni animati e potrebbero andare avanti a combattere all’infinito. Ma la loro vera forza è quella di saper dire basta. Come ha fatto Sébastien Reuille:...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1