Müller, compleanno sul ghiaccio: «Sì, potete smetterla di chiamarmi giovane»

Ambrì Piotta

Oggi l’attaccante biancoblù compie 27 anni: «Ma non mi sento neanche a metà di questo viaggio chiamato hockey»

Müller, compleanno sul ghiaccio: «Sì, potete smetterla di chiamarmi giovane»
© CdT/Chiara Zocchetti

Müller, compleanno sul ghiaccio: «Sì, potete smetterla di chiamarmi giovane»

© CdT/Chiara Zocchetti

Ventisette anni compiuti oggi e festeggiati poco: bar chiusi, assembramenti ridotti, una partita alle porte. No, non è tempo di baldorie, ma un successo contro il Losanna, domani alla Valascia, sarebbe un bellissimo regalo per Marco Müller.

Sono già 27. Forse dovremmo smetterla di pensare a Marco Müller come ad un giovane talento. «Sì, sarebbe il caso. Io ho già smesso di sentirmi giovane l’anno scorso», scherza il leventinese. Alla sua quarta stagione con l’Ambrì, «Mullo» è un veterano dello spogliatoio: «Ho raggiunto l’età ideale per giocare a hockey in Svizzera», racconta. «Il corpo è ancora in ottima forma, la mente è sempre fresca e le motivazioni non sono cambiate: voglio vincere ogni competizione, anche in allenamento. Ma ora nel mio bagaglio personale ci sono anche una maggiore maturità...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1