Problemi per le Ladies Lugano

Hockey

L’associazione che gestisce il settore femminile (separata dall’HCL) è stata dichiarata fallita - Al momento non sono chiari i motivi: è atteso un comunicato stampa

Problemi per le Ladies Lugano
Le Ladies in azione nel 2014. ©CDT

Problemi per le Ladies Lugano

Le Ladies in azione nel 2014. ©CDT

Ieri l’Ufficio dei fallimenti di Lugano ha pronunciato il fallimento dell’Hockey Club Ladies Lugano, l’associazione autonoma che si occupa dal 1. maggio 2018 della gestione sportiva e amministrativa e del finanziamento della squadra femminile di hockey su ghiaccio Ladies Team Lugano. Lo si apprende dal Foglio Ufficiale odierno che parla di «avviso provvisorio di apertura di fallimento». Al momento non è chiaro come si sia arrivati a questo punto, né cosa questo significhi per il prosieguo della stagione della prima squadra (a inizio stagione l’associazione aveva dichiarato obiettivi ambiziosi per i mesi futuri, fra cui cercare di portare il professionismo anche in ambito femminile): da noi contattata, l’associazione per il momento non commenta e rimanda a un comunicato stampa nel quale afferma che «si sta attivando per via giudiziaria in modo da risolvere la causa pendente. Contro la decisione di fallimento c’è in ogni caso la possibilità di ricorrere».

In tutto questo, l’Hockey Club Lugano - la società che si occupa del settore maschile - è un’entità completamente separata dall’associazione Lugano Ladies.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1