IL CASO

Record e critiche: «Alla fine non era più neppure hockey»

Il Servette è stato eliminato dal Berna dopo 117’43’’ di gioco, nuovo primato in Svizzera - Il ginevrino Noah Rod solleva qualche perplessità su questa formula

Record e critiche: «Alla fine non era più neppure hockey»
Noah Rod, a destra, in uno dei tanti scontri di gioco durante la serie tra Ginevra e Berna. (Foto Keystone)

Record e critiche: «Alla fine non era più neppure hockey»

Noah Rod, a destra, in uno dei tanti scontri di gioco durante la serie tra Ginevra e Berna. (Foto Keystone)

Centodiciotto minuti. Praticamente due partite intere (al prezzo di una), una in fila all’altra, per chi ha avuto la forza di tenere duro sino alla fine davanti alla tivù o a bordo pista. Un record, per l’hockey rossocrociato. Mancava poco alla una di notte di venerdì mattina, quando Mark Arcobello ha beffato il malcapitato Völlmin e si è presentato a tu per tu con Mayer, trafiggendolo....

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1