Roman Josi: «Klasen è invitato al mio matrimonio»

Hockey su ghiaccio

La star dei Predators si racconta: i Mondiali, Nashville, l’amico Linus e Roger Federer

Roman Josi: «Klasen è invitato al mio matrimonio»
Roman Josi, 28 anni, è il capitano dei Nashville Predators in NHL (Foto Keystone).

Roman Josi: «Klasen è invitato al mio matrimonio»

Roman Josi, 28 anni, è il capitano dei Nashville Predators in NHL (Foto Keystone).

BRATISLAVA (dal nostro inviato) - Roman Josi disputò i suoi primi Mondiali nel 2009, a soli 19 anni. La stagione seguente, con il suo Berna, vinse il titolo nazionale. Poi, dall’estate del 2010, ecco l’inizio di un grande sogno americano. Prima un anno a Milwaukee, in AHL, per farsi le ossa. Poi otto campionati in NHL con i Nashville Predators, dei quali oggi è capitano. Impostosi come uno dei migliori difensori del pianeta, il 28.enne non ha mai saputo dire no al richiamo della Nazionale. A Bratislava sta disputando la sua ottava rassegna iridata. Lo abbiamo incontrato per una lunga chiacchierata.

L’appuntamento è per le 15.15 al Lindner Hotel, di fronte alla «fan zone» della rassegna. È qui che alloggia la Svizzera. È qui che i giornalisti sono stati invitati per il tradizionale «media day»...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1