Serge Pelletier: «Ci aspettiamo che i nostri portieri giochino meglio in futuro»

hockey su ghiaccio

Il tecnico bianconero ha inserito il giovane Davide Fadani a metà dell’incontro perso 7-3 a Les Vernets contro il Ginevra - Domani sera si replica

Serge Pelletier: «Ci aspettiamo che i nostri portieri giochino meglio in futuro»
Serge Pelletier mentre chiede il Time Out. ©KEYSTONE / Martial Trezzini

Serge Pelletier: «Ci aspettiamo che i nostri portieri giochino meglio in futuro»

Serge Pelletier mentre chiede il Time Out. ©KEYSTONE / Martial Trezzini

Il primo round di questa insolita doppia sfida è chiaramente andato a favore del Ginevra. Sette pesanti colpi, di cui quattro ben assestati nel periodo centrale, e i bianconeri sono finiti rovinosamente al tappeto. Un secondo tempo in cui Damien Riat e compagni hanno preso il sopravvento sin dal primo cambio, ribaltando il risultato – il vantaggio ospite dopo i primi 20’ era invero contro l’andamento del gioco - in poco più di un minuto e martellando costantemente in fase offensiva.

Gli uomini di Serge Pelletier non ci hanno capito nulla e neppure l’ingresso del giovane Fadani – appena dopo metà partita – ha cambiato l’inerzia dell’incontro. I ginevrini, capaci di andare a bersaglio con sei giocatori diversi, hanno dominato in lungo e in largo. Partiti subito a mille e meritatamente in vantaggio...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1