Hockey

Stirnimann, l’Ambrì e una Coppa di ricordi

L’allenatore del Dübendorf affronta il suo passato biancoblù: «È come un derby»

Stirnimann, l’Ambrì e una Coppa di ricordi
Reto Stirnimann in un’immagine del 2010 con la maglia dell’Ambrì (Foto Maffi).

Stirnimann, l’Ambrì e una Coppa di ricordi

Reto Stirnimann in un’immagine del 2010 con la maglia dell’Ambrì (Foto Maffi).

Giocatore, allenatore, albergatore. Sempre lì, dentro e attorno alla Valascia. Nei dieci anni trascorsi in Leventina, Reto Stirnimann ne ha vissute tante, in pista e fuori. Prima con i pattini ai piedi, per quattro stagioni, dal 2007 al 2011. Poi due anni in panchina, come vice di Kevin Constantine e Serge Pelletier. Quindi come gerente dell’hotel e ristorante Monte Pettine, a pochi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Hockey
  • 1