Un mare di tifosi per la vittoria dello Zugo

Hockey

Scene simili a quelle viste a Milano per lo scudetto dell’Inter: le vie della città e la Bossard Arena prese d’assalto dai supporter - Quattro feriti durante i festeggiamenti - VIDEO

Un mare di tifosi per la vittoria dello Zugo
©Twitter

Un mare di tifosi per la vittoria dello Zugo

©Twitter

Circa 5000 tifosi sono scesi nelle vie di Zugo la scorsa notte per celebrare il titolo di campione svizzero di hockey vinto dall’EVZ. Quattro persone sono state ferite durante i festeggiamenti sull’Arenaplatz. I soccorritori hanno dovuto medicare tre persone che presentavano ferite da taglio. Queste non si sono verificate durante alterchi, ha precisato un portavoce della polizia a Keystone-ATS. Un’altra persona si è recata autonomamente all’ospedale dopo essere essersi ferita con materiale pirotecnico. Le forze dell’ordine indicano anche di essere intervenute per mettere fine ad alcune singole bagarre intorno allo stadio. Durante la presentazione del trofeo, la polizia ha chiuso diverse vie intorno alla pista. In seguito le strade si sono rapidamente svuotate. Pochi sono stati gli irriducibili che hanno festeggiato fino all’alba, ha detto ancora il portavoce. Davanti alla Bossard Arena si è assistito a scene simili a quelle viste recentemente in Piazza del Duomo a Milano, in occasione del 19. scudetto dell’Inter, che hanno fatto molto discutere a causa del mancato rispetto delle regole anti-COVID. Qualcuno sui social ha denunciato: «I tifosi dello Zugo senza distanziamento e senza mascherine, dov’era la polizia?».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1