Weekend in bianco per l’Ambrì Piotta

hockey

Il Ginevra si impone per 3-2 alla Gottardo Arena

Weekend in bianco per l’Ambrì Piotta
©KEYSTONE/Alessandro Crinari

Weekend in bianco per l’Ambrì Piotta

©KEYSTONE/Alessandro Crinari

Dopo la sconfitta nel derby, per l’Ambrì è arrivata anche quella con il Ginevra, che alla Gottardo Arena si è imposto per 3-2, facendo la differenza negli ultimi dieci minuti di gioco.

Primo tempo

La prima grande occasione è ginevrina: al 4’10’’ Ciaccio copie un mezzo miracolo su Antonietti. All’8’11’’ Jacquemet riceve due minuti di penalità: il power-play biancoblù non va e dalla tribuna piovono fischi. Al 16’10’’ Kozun non riesce a superare Zurkirchen da buona posizione. Al 17’45 va fuori Fohrler: Jooris sfiora la rete a due riprese.

Secondo tempo

Al 21’17’’ esce Zwerger e al 21’46’’ Fischer riceve quattro minuti di penalità: in cinque contro Quattro Tömmernes trova la via della rete al 23’42’’. L’Ambrì soffre, ma reagisce. E al 29’26’’ trova il pareggio con Inti Pestoni, che sfrutta una leggerezza di Le Coultre. I biancoblù iniziano a spingere con forza e al 35’13’’ McMillan fa esplodere la Gottardo Arena.

Terzo tempo

Al 49’50’’ Kozun si fa spedire sulla panchina dei cattivi: il Ginevra pareggia i conti al 50’23’’ grazie a Filppula. E al 55’23’’, dopo un rimbalzo concesso da Ciaccio, Pouliot infila la rete del nuovo vantaggio ginevrino. Al 58’00’’ Cereda toglie Ciaccio dai pali, ma il risultato non cambia.

IL TABELLINO

Ambrì Piotta – Ginevra 2-3 (0-0, 2-1, 0-2)

Reti: 23’42’’ Tömmernes (Vatanen, in 4c5, esp. Fischer) 0-1. 29’26’’ Pestoni 1-1. 35’13’’ McMillan (Grassi) 2-1. 50’23’’ Filppula (Tömmernes, esp. Kozun, Trisconi e Smirnovs) 2-2. 55’23’’ Pouliot 2-3.

Spettatori: 6.600.

Arbitri: Lemelin/Staudenmann (Progin/Duarte).

Penalità: 8x2’ c. Ambrì; 5x2’ c. Ginevra.

Ambrì Piotta: Ciaccio; Z. Dotti, I. Dotti; Kozun, Regin, Zwerger; Hietanen, Burren; Bürgler, Heim, Kneubühler; Fohrler, Fischer; Pestoni, Grassi, McMillan; Hächler; Trisconi, Kostner, Bianchi; Incir.

Ginevra Servette: Zurkirchen; Karrer, Tömmernes; Smirnovs, Filppula, Vermin; Vatanen, Le Coultre; Pouliot, Richard, Vouillamoz; Jacquemet, Maurer; Moy, Jooris, Patry; Völlmin, Smons; Antonietti, Berthon, Riat.

Note: Ginevra senza Cavalleri, Descloux, Mercier, Miranda, Rod, Tanner (tutti infortunati) e Winnik (straniero in sovrannumero). Dal 58’03’’ Ambrì senza portiere.

GLI ALTRI RISULTATI

Berna – ZSC Lions 6-1. Davos – Friburgo 0-2. Langnau – Ajoie 8-2. Zugo – Bienne 4-3. Losanna - Lugano 4-8.

LA CLASSIFICA

1. Friburgo Gottéron 24/51. 2. Davos 24/49. 3. Zug 24/49. 4. Bienne 25/45. 5. Rapperswil-Jona Lakers 25/45. 6. ZSC Lions 21/36. 7. Berna 24/34. 8. Ambrì Piotta 25/32. 9. Lugano 26/32. 10. Losanna 22/30. 11. Ginevra Servette 25/27. 12. SCL Tigers 25/23. 13. Ajoie 24/18.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1