«Innamorato della Svizzera: qui sono maturato in fretta»

hockey

Dopo tante esperienze in giro per la Svizzera e un’annata in Nordamerica, a 20 anni Petr Cajka è a tutti gli effetti un giocatore dell’Ambrì Piotta - Con tanta voglia di crescere e di affermarsi nel nostro campionato

«Innamorato della Svizzera: qui sono maturato in fretta»
© KEYSTONE/Alessandro della Valle

«Innamorato della Svizzera: qui sono maturato in fretta»

© KEYSTONE/Alessandro della Valle

Per inseguire il suo sogno ha lasciato 13.enne la Repubblica Ceca. Oggi, dopo tante esperienze in giro per la Svizzera e un’annata in Nordamerica, a 20 anni Petr Cajka è a tutti gli effetti un giocatore dell’Ambrì Piotta. Con tanta voglia di crescere e di affermarsi nel nostro campionato dopo aver dato una grossa mano ai Rockets.

L’allenamento è già terminato da un pezzo, ma Petr Cajka è ancora sul ghiaccio della Valascia. Prova alcuni esercizi, si allena al tiro e discute a lungo con Brendan Perlini. Faccia pulita, modi educati e inglese perfetto: un ragazzo semplice ma con le idee ben in chiaro. Che ha vissuto senza troppo stress il passaggio dai Ticino Rockets - dove era stato prestato dal Losanna -all’Ambrì Piotta. «Non posso dire - spiega Cajka - che il mio passaggio dai Rockets all’Ambrì...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1