Josefa Idem: «Non oso immaginare cosa stia provando la Semenya»

atletica

La canoista, otto volte ai Giochi e già ministro italiano per le pari opportunità, si esprime sul caso della sudafricana: «Penso a tutte le discriminazioni che ha dovuto subire sin da bambina...»

Josefa Idem: «Non oso immaginare cosa stia provando la Semenya»
Josefa Idem. (foto da web)

Josefa Idem: «Non oso immaginare cosa stia provando la Semenya»

Josefa Idem. (foto da web)

Josefa Idem: «Non oso immaginare cosa stia provando la Semenya»
Caster Semenya. (foto Keystone)

Josefa Idem: «Non oso immaginare cosa stia provando la Semenya»

Caster Semenya. (foto Keystone)

Josefa Idem lo aveva detto senza giri di parole: «Se sei sexy e vinci, non hai problemi». I problemi semmai nascono quando sexy non sei considerata. E nonostante questo - già, nonostante questo - vinci. L’ex canoista italiana, e prima ancora tedesca, si è sentita discriminata, da ragazza. A Gianni Mura raccontava: «Fino ai 14 anni avevo pochi capelli, le gambe lunghe, piattissima...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1