Per l’Ambrì una bella boccata d’ossigeno

hockey

Dopo sette sconfitte di fila i biancoblù vincono 3-2 a Zurigo

<b>Per l’Ambrì una bella boccata d’ossigeno</b>
© KEYSTONE/Ennio Leanza

Per l’Ambrì una bella boccata d’ossigeno

© KEYSTONE/Ennio Leanza

È finita la serie nera dell’Ambrì Piotta: i biancoblù si sono imposti per 3-2 a Zurigo grazie a un grande terzo tempo.

Primo tempo

La prima vera occasione è zurighese: Rautiainen si presenta solo davanti a Östlund, ma la sua conclusione è imprecisa. L’Ambrì Piotta fatica invece a farsi vedere dalle parti di Flüeler: la prima vera conclusione a rete biancoblù - ad opera di Perlini - arriva solo al 10 minuto. All 11’36’’ è Hächler ad impegnare il portiere dei Lions con un tiro dalla lunga distanza. Al 12’07’’ Trisconi riceve due minuti di penalità per bastone alto: Nättinen serve Müller, che fallisce da ottima posizione. Dall’altra parte è Truttmann ad impegnare Östlund in un non facile intervento. Al 18’23’’ Fohrler rimedia 2’ più 10’ disciplinari.

Secondo tempo

Il periodo si apre con una penalità contro Hächler: il box leventinese regge bene. Al 23’20’’ arriva anche la prima superiorità numerica per l’Ambrì Piotta (espulso Pedretti), ma il power-play biancoblù non riesce a colpire. Al 29’36’’ è Bodenmann a sedersi sulla panchina dei cattivi, ma a passare è lo Zurigo: disco perso dall’Ambrì nel proprio terzo - ingenuità di Brendan Perlini - e Andrighetto al 30’37’’ batte Östlund con una bella finta. Al 36’10’’ ci prova Flynn, ma l’americano perde l’attimo giusto davanti alla porta dei Lions. Troppo poco per mettere in difficoltà lo Zurigo.

Terzo tempo

Al 41’43’’ Sigrist viene espulso per ritardo di gioco. E il power-play fa ancora una volta cilecca.È invece Krüger a sfiorare il raddoppio al 45’: il suo tiro finisce a lato di poco. Intanto Müller torna in pista. E al 50’02’’ arriva il pareggio biancoblù: lo trova Perlini, che stavolta a tu per tu con Flüeler non sbaglia. E al 56’00’’ Berni beffa in maniera clamorosa il proprio portiere: la rete viene assegnata a Fischer. Non è finita qui: al 58’02’’ ancora Perlini trova la terza rete biancoblù. Lo Zurigo toglie il portiere, e Noreau colpisce al 59’16’’. l’Ambrì Piotta torna al successo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1