«Quando Gatlin sognava di trovar casa a Corippo»

Atletica

A colloquio con i due giovani del GAB, Giacomo Cariboni e Mirko Tamò, che hanno lanciato il sito «SprinTicino.ch»

«Quando Gatlin sognava di trovar casa a Corippo»
Giacomo Cariboni e Mirko Tamò, creatori del sito «SprinTicino.ch».

«Quando Gatlin sognava di trovar casa a Corippo»

Giacomo Cariboni e Mirko Tamò, creatori del sito «SprinTicino.ch».

«Quando Gatlin sognava di trovar casa a Corippo»

«Quando Gatlin sognava di trovar casa a Corippo»

C’è un portale della federazione ticinese dedicato all’atletica, quello della FTAL. Da poco meno di due mesi ce n’è un altro (nato il 1. novembre) denominato SprinTicino.ch. A crearlo sono stati due giovani del Gruppo atletico Bellinzona (GAB), che fanno parte della generazione Galà. I loro nomi? Giacomo Cariboni e Mirko Tamò. Perché tanto entusiasmo? «Perché dell’atletica ci siamo innamorati fin da ragazzi», rispondono all’unisono nel nostro incontro allo stadio comunale. C’è un sito web ed una presenza sulle diverse piattaforme social media (Instagram, Facebook e Youtube). Il tutto con l’obiettivo di dare notizie, descrivere eventi e proporre discussioni legate all’atletica. «Su SprinTicino.ch intendiamo pubblicare i risultati delle gare regionali, nazionali e internazionali (su pista e su...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1