Incidente di parapendio fatale per Gian Luca Barandun

Lo sciatore svizzero è caduto mentre era impegnato in un volo di addestramento - È deceduto sul colpo

Incidente di parapendio fatale per Gian Luca Barandun
Il luogo dell'incidente

Incidente di parapendio fatale per Gian Luca Barandun

Il luogo dell'incidente

Incidente di parapendio fatale per Gian Luca Barandun

Incidente di parapendio fatale per Gian Luca Barandun

COIRA - È lo sciatore svizzero Gian Luca Barandun la vittima dell'incidente di parapendio avvenuto domenica mattina a Schluein, nel canton Grigioni. La caduta, per il 24enne, è stata fatale. Barandun è deceduto sul colpo. A dare notizia del tragico incidente ieri è stata la polizia cantonale grigionese.

Lo sciatore elvetico stava facendo un volo di addestramento in località Ladir, a Schluein, poco prima delle 11. Stava compiendo una manovra per avvicinarsi al punto di atterraggio quando è precipitato. L'impatto con il suolo è stato fatale. L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio delle autorità locali.

Il grigionese, specializzato nelle discipline di velocità, era una promessa dello sci elvetico. Aveva debuttato in Coppa del Mondo nella combinata di Wengen del gennaio 2017.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Sci
  • 1