«L’attenzione è focalizzata sul ritorno della Shiffrin»

Sci alpino

L’ex tecnico Mauro Pini valuta le prospettive di una stagione che prosegue nel fine settimana con due slalom femminili in Finlandia

«L’attenzione è focalizzata sul ritorno della Shiffrin»
L’americana Mikaela Shiffrin non gareggia dal 26 gennaio scorso quando vinse in superG a Bansko. © Keystone/Jean-Christophe Bott

«L’attenzione è focalizzata sul ritorno della Shiffrin»

L’americana Mikaela Shiffrin non gareggia dal 26 gennaio scorso quando vinse in superG a Bansko. © Keystone/Jean-Christophe Bott

Inizio col botto a Sölden. Rinvio dei paralleli in notturna per mancanza di neve. E adesso? Due slalom femminili a Levi (Finlandia), dove è tra l’altro stato annunciato il ritorno alle gare di Mikaela Shiffrin. Quali le impressioni di Mauro Pini sull’impatto di una stagione che, nonostante la pandemia da coronavirus, dovrebbe prospettarsi attrattiva?

«Quello che abbiamo potuto vedere sul ghiacciaio austriaco di Sölden è stato eccellente. Gli organizzatori saranno anche stati baciati dalle condizioni atmosferiche e dall’ottima pista, ma quello che è stato fatto dietro le quinte merita sicuramente un plauso. Una bella organizzazione, seguendo scrupolosamente i protocolli. Ma, anche e soprattutto, la risposta degli atleti. Nei giganti inaugurali hanno davvero offerto un ottimo spettacolo».

Nuova...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sci
  • 1
  • 1