Lara Gut subito fuori nel gigante

La ticinese è stata eliminata nella prima manche a St. Moritz

ST. MORITZ - Si è chiusa alla prima manche la gara di gigante di Coppa del mondo a St. Moritz per Lara Gut. Una caduta ha infatti segnato l'eliminazione per la sciatrice ticinese, che ieri aveva conquistato il settimo posto nel superG."Avevo nelle gambe la possibilità di fare una bella gara ma ho fatto un errore simile a quello del gigante di Beaver Creek" ha detto la Gut dopo la caduta. La sciatrice in allenamento si concentrerà quindi su questo aspetto prima della discesa e del gigante di settimana prossima in Val d'Isère.Per quanto riguarda le gare a St. Moritz, la Gut ha affermato di non potersi dire soddisfatta dei risultati e di aver sentito la pressione in qualità di leader della Coppa del mondo, che ha pesato sulla sua concentrazione. La ticinese si dice comunque serena in vista delle gare di settimana prossima.

La vittoria nel gigante è poi andata alla francese Tessa Worley, che si è imposta davanti alla svedese Jessica Lindell-Vikarby e alla slovena Tina Maze.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sci
  • 1