Marco Odermatt manca il successo per tre centesimi

sci alpino

Dopo il successo di giovedì, il nidvaldese sale sul secondo gradino del podio - ancora nel superG - alle spalle del norvegese Aleksander Aamodt Kilde

Marco Odermatt manca il successo per tre centesimi
Odermatt, a sinistra, sul podio di Beaver Creek. ©AP/Gregory Bull

Marco Odermatt manca il successo per tre centesimi

Odermatt, a sinistra, sul podio di Beaver Creek. ©AP/Gregory Bull

Per soli tre centesimi Marco Odermatt ha mancato la doppietta nel superG di Beaver Creek. Il nidvaldese è stato battuto dal norvegese Aleksander Aamodt Kilde. Alla domanda chi avrebbe potuto battere Odermat in questa gara, avremmo avuto voglia di rispondere: lui stesso. Senza nulla togliere alla prestazione di Kilde, “Odi” aveva un vantaggio di 0’’29 dopo 40 secondi di corsa. Ma un’imprecisione sul finale gli è costata la doppietta – o la tripletta se teniamo in considerazione la gara del 2019. Eccezionale giovedì sulla parte finale del tracciato, Odermatt oggi ha dovuto lasciare la scena a Kilde, concedendo 15 centesimi sugli ultimi 18 secondi di gara. Nulla di grave per il leader della generale, che una volta di più ha rosicchiato punti ai rivali nella lotta alla conquista del globo.

Meno a suo agio rispetto alla discesa, Travis Ganong, terzo, è salito per la prima volta sul podio nella disciplina. Lo statunitense ha fatto in modo involontario gli affari di Odermatt, respingendo Matthias Mayer, Vincent Kriechmayr e Alexis Pinturault al quarto quinto e sesto posto.

Il risultato d’assieme degli svizzeri è stato meno brillante di quello di giovedì. Gino Caviezel ha ottenuto il 9. posto, Beat Feuz il 14. e Loïc Meillard il 17. Justin Murisier e Urs Kryenbühl, dal canto loro, non hanno terminato la prova. Sabato Beaver Creek ospita la discesa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sci
  • 1
  • 1