Odermatt e Meillard: attenti a quei due

Sci alpino

Il nidvaldese e il vallesano di origine neocastellana guardano con molta fiducia alla nuova stagione - Si prospettano grandi sfide a incominciare dal gigante inaugurale in programma domenica a Sölden - Entrambi sono focalizzati sulle prime gare di Coppa: «Per i Giochi olimpici di Pechino c’è ancora tempo»

Odermatt e Meillard: attenti a quei due
Loïc Meillard e Marco Odermatt, amici e avversari nella Coppa del mondo che sta per incominciare.

Odermatt e Meillard: attenti a quei due

Loïc Meillard e Marco Odermatt, amici e avversari nella Coppa del mondo che sta per incominciare.

Marco Odermatt e Loïc Meillard hanno lavorato parecchio durante l’estate. Lo hanno fatto per passione, ma soprattutto perché nel loro DNA c’è uno spirito combattivo che li spinge a migliorarsi sempre di più. Entrambi mirano in alto. Tra i loro obiettivi c’è la conquista della generale di Coppa del mondo. Un sogno che il nidvaldese ha già cullato nella scorsa stagione, perdendo però la sfida con il francese Alexis Pinturault. «Siamo pronti a ripartire e ci siamo preparati bene. Così come tutti quelli che hanno grandi ambizioni e le qualità per vincere su diversi fronti. Io mi auguro che ci possa essere un altro duello con Alexis, ma di sicuro non saremo gli unici che si batteranno con gli stessi intenti».

Più attenzione alla velocità

Come si è svolta la preparazione in vista della nuova stagione?...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sci
  • 1
  • 1