Schladming pronta ad accogliere lo slalom di Wengen?

Sci

La proposta, ventilata nell’ambito di una trasmissione televisiva austriaca, crea scompiglio nel mondo dello sci alpino

Schladming pronta ad accogliere lo slalom di Wengen?
©Keystone/Peter Klaunzer

Schladming pronta ad accogliere lo slalom di Wengen?

©Keystone/Peter Klaunzer

Una trasmissione diffusa lunedì sera dalla televisione austriaca ORF ha provocato confusione nel mondo dello sci alpino. Nell’occhio del ciclone è finito lo slalom di Wengen, che stando al programma televisivo, nella prossima stagione potrebbe tenersi a Schladming.

Gli organizzatori delle gare del Lauberhorn hanno manifestato stupore, ma anche molta sorpresa, dopo aver sentito la notizia data da Hans Grogl, responsabile del Comitato organizzativo della prova austriaca di Schladming. «La FIS ci ha contattati attraverso la federazione austriaca per annunciarci che lo slalom di Wengen avrebbe anche potuto essere spostato a Schladming, offrendoci così la possibilità di proporre due gare in notturna», ha detto Grogl.

«Non abbiamo alcuna intenzione di cedere il nostro slalom e questa notizia è finora solo una questione montata ad arte dai media», hanno replicato gli organizzatori delle gare del Lauberhorn interpellati dall’agenzia austriaca APA. «A causa della situazione che è stata creata dalla pandemia da COVID-19 stiamo valutando diverse possibilità per le gare della prossima stagione, ma siamo già al lavoro per garantire le nostre tre classiche competizioni», hanno aggiunto i promotori delle gare elvetiche.

Che diverse opzioni siano ancora allo studio lo ha comunque confermato anche la Federazione internazionale (FIS), che per la prossima stagione sta valutando la possibilità di separare maggiormente le prove di velocità da quelle tecniche al fine di ridurre il più possibile il numero di persone nelle diverse località.

Swiss-Ski ha sottolineato che, per misure precauzionali, la FIS ha inviato una lettera a tutte le federazioni affinché siano pronte a collaborare per la stesura di un calendario. Quello ufficiale della prossima stagione sarà presentato solo in autunno.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sci
  • 1
  • 1