Trionfo austriaco, terzo Beat Feuz

sci alpino

Il bernese ottiene a Lake Louise il suo 53. podio, salendo sul gradino più basso al termine della discesa - Quarto un ottimo Marco Odermatt

Trionfo austriaco, terzo Beat Feuz
©KEYSTONE/Frank Gunn

Trionfo austriaco, terzo Beat Feuz

©KEYSTONE/Frank Gunn

Beat Feuz si è regalato il 53. podio in Coppa del mondo in occasione della prima discesa dell’inverno, sabato a Lake Louise dove Marco Odermatt ha staccato un superbo quarto posto. Ma gli svizzeri sono stati costretti a lasciare la scena ai loro grandi rivali austriaci, autori di una doppietta grazie a Matthias Mayer, primo, e Vincent Kirechmayr, secondo.

Vincitore sulla pista canadese nel 2017, Beat Feuz ha lasciato la possibilità di cogliere il sedicesimo successo sul circo bianco sui primi 23’’ del tracciato. Il 34.enne dell’Emmental accusava già 0’’29 e 0’’32 di ritardo su Meyer e Kriechmayr al primo intermedio. Grazie alla sua scivolata eccellente, il vincitore degli ultimi quattro globi di cristallo della disciplina ha concluso fortissimo. Ma non abbastanza per sperare in una miglior sorte, chiudendo a 0’’35 dal due volte campione olimpico Matthias Mayer, che si è offerto a 31 anni l’undicesima vittoria in Coppa del mondo.

Beat Feuz, che sogna di conquistare il suo primo titolo olimpico in febbraio a Pechino, saprà trarre soddisfazione da questo podio. Entrato ormai 41 volte nel top 3 in discesa, entra nel club delle leggende tra cui figurano Franz Klammer e Peter Müller. In questa stagione dovrebbe probabilmente superarli.

Odermatt a 0’’05 da Feuz

Partito con il pettorale numero due, Marco Odermatt ha dal canto suo, immediatamente dopo aver tagliato il traguardo, di aver realizzato una prestazione di qualità. Battuto di 0’’17 da Kriechmayr, il nidvaldese ha in seguito visto Feuz precederlo di soli 0’’05. Risultato che conferma i suoi costanti progressi nella disciplina. La semplice lettura dei piazzamenti ottenuti in discesa a Lake Louise lo attestano: 51. nel 2018, 17. nel 2019, Odermatt in futuro prossimo riuscirà a staccare il suo primo podio nella disciplina regina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sci
  • 1
  • 1