Tennis

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

Roger si qualifica per gli ottavi regolando Stan in meno di un’ora, la sangallese passa ai quarti estromettendo la numero uno al mondo Osaka - Fuori anche Djokovic

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa
Noblesse oblige, iniziamo qui con la grande gioia di Belinda Bencic. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

Noblesse oblige, iniziamo qui con la grande gioia di Belinda Bencic. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa
Naomi Osaka, la numero uno al mondo che dalla sangallese è stata regolata con un 6-3 6-1. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

Naomi Osaka, la numero uno al mondo che dalla sangallese è stata regolata con un 6-3 6-1. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa
Il Rogerone nazionale in una fase del match contro Stan Wawrinka. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

Il Rogerone nazionale in una fase del match contro Stan Wawrinka. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa
Stan Wawrinka, qui nella partita con Federer, è stato domato in meno di un’ora. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

Stan Wawrinka, qui nella partita con Federer, è stato domato in meno di un’ora. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa
Niente da fare o quasi per Novak Djokovic. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

Niente da fare o quasi per Novak Djokovic. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa
A far fuori il serbo è stato il 35.enne tedesco Philipp Kohlschreiber. (Foto Keystone)

A Indian Wells il Federer Express travolge Wawrinka e la Bencic firma l’impresa

A far fuori il serbo è stato il 35.enne tedesco Philipp Kohlschreiber. (Foto Keystone)

INDIAN WELLS (aggiornata alle 6.50) - Nel singolare maschile di Indian Wells - il primo Masters 1000 dell’anno - tutto facile o quasi per il Federer Express nel derby svizzero dei sedicesimi di finale contro Stan Wawrinka. Il maestro renano della racchetta ha staccato il biglietto per gli ottavi del singolare maschile superando il vodese con lo score di 6-3 6-4 e regolando la pratica in meno di un’ora. Il Rogerone nazionale adesso è atteso questo mercoledì dal britannico Kyle Edmund, ventiduesimo dei valori mondiali e che appare decisamente alla sua portata. Sempre fluido nel suo gioco, Federer ha impressionato davvero in bene in un giorno che è invece stato amaro per Novak Djokovic. Il serbo e numero uno della classifica ATP, infatti, è stato costretto alla resa dal tedesco Philipp Kohlschreiber, 29. al mondo infine vincitore con un doppio 6-4 in un incontro che lunedì era stato interrotto a causa della pioggia.

Tornando a quello con Stan Wawrinka, è proprio con maestria che Roger ha prevalso sul romando per la diciottesima volta in diciotto scontri diretti su superficie veloce, tra l’altro con lo statunitense ed ex asso della racchetta Pete Sampras ad ammirarlo dalla tribuna, così come l’ultra-miliardario Lerry Ellison, patron del team che a suo tempo ha strappato dalle mani di quello svizzero Alinghi il mitico trofeo velico dell’America’s Cup. Nel primo set, dopo aver scartato tre palle di break sul 2-1, Wawrinka nel sesto gioco ha perso in bianco il suo servizio. E nel secondo ha ceduto nel terzo game, anche perché Federer ha saputo variare i suoi colpi come meglio non avrebbe potuto fare.

Last but not least, poco prima della conclusione della sfida tra Roger Federer e Stan Wawrinka ha invece firmato l’impresa Belinda Bencic. La sangallese nel deserto californiano si è infatti qualificata per i quarti di finale del singolare femminile rifilando un sonoro 6-3 6-1 alla giapponese Naomi Osaka, attuale numero uno della classifica WTA e campionessa uscente a Indian Wells. Belinda ora sarà chiamata a confrontarsi con la ceca Karolina Pliskova, da parte sua impostasi per 7-6 (7/0) 6-2 sull’estone Anett Kontaveit, ventunesima di una graduatoria mondiale nella quale la prossima avversaria della Bencic è invece al quinto posto. Belinda Bencic nella classifica WTA è invece ventitreesima e quella ottenuta contro la Osaka è stata la sua undicesima vittoria di fila. Per la cronaca, è la seconda volta in carriera che la rossocrociata ha la meglio su una giocatrice al vertice dei valori mondiali. La prima era stata nell’agosto del 2015 a Toronto, dove si era offerta la testa della statunitense Serena Williams.

«Sapevo che avrei avuto una chance contro Naomi, a condizione di mostrare il mio miglior tennis. E ci sono riuscita», ha commentato Belinda Bencic, che quest’anno a sei riprese si è imposta in un match con una giocatrice appartenente alla «top 10» mondiale. E se a Indian Wells dovesse estromettere anche la Pliskova, che sin qui non ha mai affrontato, ecco che per lei si spalancherebbero le porte della «top 20».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tennis
  • 1