Tennis

Il lungo braccio di ferro di Madrid vinto da Belinda Bencic

La sangallese si qualifica per gli ottavi di finale battendo la russa Svetlana Kuznetsova - Oggi in campo Roger Federer

Il lungo braccio di ferro di Madrid vinto da Belinda Bencic
Belinda Bencic durante il match nella capitale spagnola. (Foto Keystone)

Il lungo braccio di ferro di Madrid vinto da Belinda Bencic

Belinda Bencic durante il match nella capitale spagnola. (Foto Keystone)

Il lungo braccio di ferro di Madrid vinto da Belinda Bencic
Qui ecco in azione Svetlana Kuznetsova contro la sangallese. (Foto Keystone)

Il lungo braccio di ferro di Madrid vinto da Belinda Bencic

Qui ecco in azione Svetlana Kuznetsova contro la sangallese. (Foto Keystone)

MADRID (aggiornata alle 7.26) - Belinda Bencic (WTA 18) nella notte su oggi si è qualificata per gli ottavi di finale al torneo di Madrid. Al termine di un lungo braccio di ferro la sangallese l’ha spuntata sulla russa Svetlana Kuznetsova (WTA 101) con il punteggio di 7-6 (7/4) 2-6 6-3. «È stato un match di un livello molto buono. Battere la Kuznetsova sulla terra rossa non è evidente», ha poi sottolineato la Bencic, tornata in campo da un mese e dopo l’intervento chirurgico a un polso.

Oggi - martedì - il Masters 1000 in scena nella capitale spagnola vedrà il ritorno sulla scena della terra rossa di Roger Federer. Il maestro renano della racchetta dalle 20.00 se la vedrà con il francese Richard Gasquet, 39. ATP e che è al suo primo torneo da sei mesi a questa parte, durante i quali ha dovuto curarsi per un’ernia inguinale. Gasquet si è guadagnato il diritto di sfidare il Rogerone nazionale battendo nelle tarde ore di lunedì lo spagnolo Alejandro Davidodovich Fokina (ATP 127) con lo score di 7-5 7-6.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Tennis
  • 1