L’assenza degli Swiss Indoors colmata da un nuovo libro

Tennis

Il volume, scritto per celebrare il cinquantesimo, è stato curato dai giornalisti Simon Graf e René Stauffer - Intanto la rincorsa alle ATP Finals prosegue a Vienna dove c’è anche il motivatissimo Sinner
L’italiano ha battuto Opelka

L’assenza degli Swiss Indoors colmata da un nuovo libro
L’italiano Jannik Sinner rincorre il suo primo Masters.

L’assenza degli Swiss Indoors colmata da un nuovo libro

L’italiano Jannik Sinner rincorre il suo primo Masters.

Da due anni gli Swiss Indoors di Basilea non figurano nel calendario dell’ATP Tour. Il torneo, che nel 2020 avrebbe dovuto festeggiare il suo cinquantesimo - la prima edizione risale al 1970 -, dovrebbe tornare nel 2022, dal 22 al 30 ottobre. Il condizionale è d’obbligo, la speranza che si possa nuovamente giocare alla Sankt Jakobshalle è però concreta. Quando in estate si era deciso di rinunciare, lo si era fatto per ragioni precauzionali. «Proporre in pieno autunno un evento sportivo indoor con 10.000 spettatori per ogni giornata sarebbe stata un’operazione con troppe incognite», aveva detto il presidente Roger Brennwald. Difficile dargli torto. Le prospettive relative alla pandemia suggeriscono ora un moderato ottimismo. D’altra parte, in questo periodo, i tornei non mancano. La rincorsa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tennis
  • 1
  • 1