Roger: «Il peggio è alle mie spalle»

Tennis

Il basilese è dispiaciuto di non poter partecipare alla Laver Cup in programma a Boston nel prossimo fine settimana

Roger: «Il peggio è alle mie spalle»
Roger Federer si rallegra di come sta procedendo la rieducazione dopo l’operazione al ginocchio.

Roger: «Il peggio è alle mie spalle»

Roger Federer si rallegra di come sta procedendo la rieducazione dopo l’operazione al ginocchio.

«Il peggio è alle mie spalle». Lo ha detto Roger Federer a Zurigo, dove era presente nell’ambito di un incontro con gli sponsor. «Sto molto meglio. La rieducazione dopo l’operazione al ginocchio procede bene», ha aggiunto il basilese. Roger ha poi parlato della Laver Cup (24-26 settembre) in programma a Boston è di cui è il promotore. «Mi dispiace di non poter partecipare. Soffrirò guardando l’appuntamento in televisione», ha detto il campione dei 20 titoli del Grande Slam. Roger si augura invece di poter giocare questo evento nella prossima edizione, quella del 2022 che si terrà a Londra.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tennis
  • 1
  • 1