«Sei molto sexy» alla raccattapalle: arbitro squalificato

Tennis

La decisione arriva dall’Atp dopo gli apprezzamenti di Gianluca Moscarella alla minorenne: non potrà più arbitrare nei tornei professionistici - VIDEO

 «Sei molto sexy» alla raccattapalle: arbitro squalificato
©YouTube

«Sei molto sexy» alla raccattapalle: arbitro squalificato

©YouTube

I suoi apprezzamenti nei confronti di una raccattapalle 17.enne erano stati catturati dalle telecamere e i microfoni durante il torneo Challenger di Firenze, andato in scena il 26 settembre scorso, e subito era scoppiata la polemica. E in questi giorni l’Atp (Associazione tennisti professionisti), dopo aver aperto un’inchiesta, ha preso la sua decisione: Gianluca Moscarella è stato squalificato a vita e non potrà più arbitrare nei tornei professionistici a livello mondiale. Lo riporta il sito de «Il Tirreno». Le parole del giudice di sedia lombardo, considerato tra i migliori in Italia, erano finite in streaming sul web. Nel filmato si sente Moscarella fare delle avances alla giovane: «Sei fantastica. Molto sexy», per poi aggiungere: «Sei accaldata, fisicamente o emotivamente?». Oltre agli apprezzamenti fuori luogo nei confronti della raccattapalle, l’arbitro era anche accusato di aver palesemente parteggiato per uno dei protagonisti del match, il portoghese Pedro Sousa, impegnato contro l’italiano Enrico Dalla Valle. In un altro video si sente Moscarella che, durante un break, prende da parte il portoghese e lo incita a vincere.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tennis
  • 1
  • 1